Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies di terze parti. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.

Vinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo SliderVinaora Nivo Slider

 

Università della Terza Età, Generazioni a confronto -   Sanluri

PRIMORDI ( 1997 – 1998), Inaugurazione, 30 gennaio 1999

DECENNALE: 30 gennaio 1999 - 30 gennaio 2009.

Cenni storici e composizione degli Organismi interni

 

I primordi dell'Associazione Culturale e di Volontariato, denominata “Università della Terza Età, Generazioni a confronto “ con sede in Sanluri, risalgono agli ultimi anni del 1990, quando la compianta Signora Maria Ausilia Cadoni, nota Lia Scanu - nata a Barumini il 21.12.1926 e qui deceduta il 3 luglio 2006, fondatrice e Presidente fino alle proprie dimissioni del 30.06.2006 – già frequentante l’omonima Associazione di Cagliari, riteneva giusto ed opportuno creare una simile realtà nella cittadina di propria residenza, Sanluri. Forte del suo passato da insegnante e l’energico carisma, riuscì, in più riprese, a coinvolgere trentotto persone, tra cui lo scrivente segretario, Raffaele Angelo Gerugi , tutte residenti in Sanluri - con le quali intraprendere l’avventura che portò, poi, alla concretizzazione del proprio magnifico desiderio. L’avvio come "Associazione" autonoma, per ragioni burocratiche, non fu d’immediata fattibilità; tanto che, in ottemperanza alle vigenti disposizioni legislative, dopo la creazione di un Comitato organizzativo che operò per l'anno 1998, ci si dovette appoggiare: nell'interesse di poter agire legalmente, alla locale AUSER con il cui Direttivo, presieduto dalla signora Mafalda Trudu vedova Bandinu, si ebbe una cordiale convivenza. 

liascanu

Il 30 gennaio 1999, in Sanluri: presso l’auditorium delle Scuole Elementari di Corso Repubblica, la Presidente Cadoni Maria Ausilia - alla presenza dell’On.Gianmario Selis, Presidente della Regione Sardegna, del Sindaco Antonello Mancosu, dell’Assessore alla cultura Maria Grazia Pisanu, del docente universitario Gianni Murgia, lo scrivente, ed altre autorità, coordinate da Vincenzangela Fenu ( poi Presidente dall'1.6.2006 ) – inauguravamo ufficialmente la nascita di quest’Associazione culturale denominata: “ Università della Terza Eta’ “. Successivamente - su accordi tra la Presidente e lo scrivente, volti a interessare maggiormente le "giovani leve" - veniva inserita la specificità: “Generazioni a confronto” . Il sodalizio è iscritto, presso la Regione Autonoma Sardegna - L.R. nr.39/1993 - dal 7.6.2000 al nr.902 del Registro Generale del Volontariato, Settore Culturale, Sezione attività Culturali; quindi inserito, per diritto, tra le O.N.L.U.S.

 

 

locandina

 Già dai primissimi anni fu impiantato un programma d’attività didattica interna ed esterna integrato anche da conferenze e viaggi studio.

A seguito delle prime elezioni assembleari del 12.01.2000, i sotto elencati Soci, già eletti nelle rispettive cariche: Fenu Vincenzangela a Vice Presidente con voti 6 e Sergio Usai Consigliere con voti 3, non accettavano l’incarico, per ragioni di incompatibilità statutaria, in quanto già insegnanti presso quest’Associazione. Ermenegildo Murgia a Vice Presidente con voti 5 e Assuntina Tuveri, consigliere con voti 4, anch’essi, all’ora per proprie ragioni, non hanno accettato l’incarico. Quindi, a far data del 24.02.2000, il primo Consiglio d’Amministrazione risultò cosi costituito:

Presidente: Cadoni Maria Ausilia ( nota Lia Scanu ), Vice Presidente: Bonaccorsi Gianfranco ( dimessosi il 9.11.2001 e sostituito a seguito di elezioni assembleari del 19.03.2002 da Vacca Maria Antonietta ); Segretario: Gerugi Raffaele; Consiglieri: Murgia Anna Federica, Murgia Vincenza, Bellucco Giancarlo e Stazzu Cesira.

Il I° marzo 2000, presso lo Studio notarile del dott. Ibba Franco in Sanluri, le sotto elencate 18 persone ( qui di seguito trascritte: cosi come riportate nel relativo rogito notarile ) risultano Soci fondatori: Cadoni Maria Ausilia, 1926 Barumini; Gerugi Raffaele Angelo, 1945 Alghero; Bonaccorsi Gianfranco, 1937 S.G..Suergiu; Murgia Anna Federica, 1953 Seulo; Murgia Vincenza, 1955 Sanluri; Bellucco Giancarlo, 1933 Torino; Stazzu Cesira, 1932 Sanluri; Villa Santa Alberto, 1927 Firenze; Usai Sergio, 1933 Sanluri; Fenu Vincenzangela, 1941 Sanluri; Murgia Giovanni, 1946 Villamar; Setzu Vanda, 1926 Lunamatrona; Simula Marietta, 1937 Sini; Aresti Tullio, 1927 Sanluri; Fenu Bruno, 1939 Sanluri; Di Palma Antonina, 1941 Sanluri; Di Palma Giuseppina, 1937 Sanluri e Piccioni Isaura, 1941 S.Gavino M.le.

Successivamente, sono stati eletti il Collegio dei Revisori, cosi formato: Pisu Beatrice, Lisci Antonello e Pilloni Gianpiero; ed il Collegio dei Probiviri cosi composto: Caneglias Valter, Canu Giovannino, Paderi Bruno; nonché Pinna Mauro e Lecis Marcello designati dall’Amministrazione comunale.

ELEZIONI TRIENNALI PER IL RINNOVO DEGLI ORGANISMI INTERNI; DEL 3 APRILE 2003:

Consiglio d’Amministrazione: Presidente: Cadoni M.Ausilia, nota Lia Scanu; Vice Presidente: Pisano Anna Maria; Segretario: Gerugi Raffaele - Consiglieri: Ruggiero Pasquale, .Curreli Claudio, Urpi Cecilia e Murgia Vincenza.

Collegio dei Revisori: Presidente: Pisu Maria Beatrice; Membro: Caneglias Valter e Murru Mario

Collegio dei Probiviri: Membro effettivo: Lisci Antonello; Membro supplente: Schirru Giovanni e Aresti Tullio ( poi surrogato da Siddu Franco, perché deceduto ). Pinna Mauro e Lecis Marcello riconfermati dall’Amministrazione comunale.

vincenzangelaELEZIONI TRIENNALI PER IL RINNOVO DEGLI ORGANISMI INTERNI; DEL I° GIUGNO 2006:

Con le attuali elezioni, avendo la Presidente Maria Ausilia Cadoni espresso la volontà di non più candidarsi anche a causa del suo stato di salute, è stata votata quasi all'unanimità la Socia Vincenzangela Fenu. Alla stessa, cofondatrice dell'Associazione, già proveniente da una lunghissima e onorata carriera da docente scolastica nonchè attuale Assessore comunale alla Cultura, vanno i particolari miei e nostri più cordiali auguri di buon lavoro.

Consiglio d’Amministrazione: Presidente Fenu Vincenzangela, Vice Presidente: Vinci Maria,  Segretario: Gerugi Raffaele, Consiglieri: Curreli Claudio, Pisano Anna Maria, Murgia Vincenza e Zaru Celestino.

Collegio dei revisori: Presidente: Pisu Maria Beatrice - Membri: Murru Mario e Caneglias Valter.

Collegio dei Probiviri: Membro effettivo, Lisci Antonello - Membro supplente: Schirru Giovanni e Siddu Franco. Nominati dall’Amministrazione comunale: Scano Efisio e Ruggiero Pasquale.

ELEZIONI TRIENNALI PER IL RINNOVO DEGLI ORGANISMI INTERNI, DEL16 GIUGNO 2009:

Consiglio d’Amministrazione: Presidente Fenu Vincenzangela, Vice Presidente: Fenu Lucia, Segretario: Gerugi Raffaele, Consiglieri: Curreli Claudio, Zaru Celestino, Murgia Vincenza e Vacca Anna

P.S.- In data 13.09.2009 la consigliera Murgia Vincenza ha rassegnato le proprie dimissioni; quindi, con decorrenza 18.09.09, è stata sostituita dalla Socia Urpi Cecilia, seconda dei non eletti, che, in assemblea, aveva riportato 32 voti di preferenza.

Collegio dei revisori: Presidente: Pisu Maria Beatrice - Membri: Murru Mario e Caneglias Valter.

Collegio dei Probiviri: Membro effettivo, Ardu Fausto - Membro supplente: Usai Sergio e Siddu Franco. Nominati dall’Amministrazione comunale: Scano Efisio e Ruggiero Pasquale.

In data 17 novembre 2009, presso l'auditorium delle scuole elementari di Corso Repubblica (nostra sede operativa), alla presenza del notaio dott. Franco Ibba, con studio legale in Sanluri, si riuniva l'assemblea generale dei Soci, presieduta dalla dirigente Vincenzangela Fenu, volta alla discussione e dilibera per la ristrutturazione quasi integrale del vecchio Statuto, già in vigore dal I° marzo 2000. Questo, al fine di meglio aderire ai dispositivi legislativi e alle necessità dell'Associazione. L'iter e la sostanza dello stesso nel suo complesso sono stati affidati e svolti dallo scrivente.

26 GENNAIO 2011 - VARIAZIONI ED INTEGRAZIONI DEGLI ORGANI SOCIALI ELETTI IL 16 GIUGNO 2009. L’attuale parziale ricomposizione degli anzidetti Organismi, è dovuta: 1)- all’assenza definitiva dei Consiglieri: Murgia Vincenza - dimessasi il 18.09.209 e surrogata in pari data da Urpi Cecilia - e Zaru Celestino, deceduto il 28.12.2009 e sostituito da Vacca Maria Antonietta il 21.01.2010. 2)- alla riformulazione del Collegio dei Probiviri, in ottemperanza all’art.17 del nuovo Statuto dell’Associazione, approvato il 17.11.2009, per effetto del quale i due posti resi vacanti dai due rappresentanti l’Amministrazione comunale, sono stati ricoperti dai due, già allora eletti, Membri supplenti: Usai Sergio e Siddu Franco; quest’ultimi sono stati, a loro volta, surrogati, per diritto di successione, dai primi due non eletti: Congia Doloretta e Masala Rosaria.

ELEZIONI TRIENNALE PER IL RINNOVO DEGLI ORGANISMI INTERNI, DEL 19 GIUGNO 2012.

Consiglio d'Amministrazione. Presidente Fenu Vincenzangela, Vice Presidente con l'incarico di cassiere Curreli Claudio, Segretario Gerugi Raffaele, Consiglieri: Urpi Cecilia, Vacca Anna, Serra Efisio e Ruggiero Pasquale. Collegio dei Revisori. Presidente Caneglias Valter, I componente Murru Mario e II componente Meloni Marinella. Collegio dei Probiviri. Presidente Usai Sergio, membri effettivi: Ardu Fausto e Masala Rosaria, membri supplenti: Siddu Franco e Congia Doloretta.

 

ELEZIONI TRIENNALE PER IL RINNOVO DEGLI ORGANISMI INTERNI, DEL 23  GIUGNO  2015

Consiglio d'Amministrazione. Presidente Fenu Vincenzangela, Vice Presidente con l'incarico di cassiere Curreli Claudio, Segretario Gerugi Raffaele, Consiglieri: Urpi Cecilia, Vacca Anna, Carta Paola e Ruggiero Pasquale. Con decorrenza 20 ottobre 2016, la consigliera Anna Vacca, già dimissionaria, è sostituita dalla consigliera Ginetta Pilloni. Collegio dei Revisori. Presidente Caneglias Valter, I componente Meloni Marinella e II componente Masala Armando. Collegio dei Probiviri. Presidente Usai Sergio, membri effettivi: Ardu Fausto e Masala Rosaria, membri supplenti: Siddu Franco e Congia Doloretta.

BREVE CENNO STATISTICO SULLE ISCRIZIONI E AVENTI PARTICOLARI
 
Sin dalla propria costituzione - avviata con 38 iscritti di cui 18 fondatori - il numero delle adesioni: grazie anche alla guida di ambedue le Presidenti ed ai componenti tutti il Consiglio d'Amministrazione che nel tempo si sono succeduti; è cresciuto, raggiungendo le seguenti unità: nr.48 A.A.1999/2000; nr.74, A.A.2000/2001; nr.91, A.A. 2001/2002; nr.138, A.A.2002/2003; nr.157, A.A.2003/2004; nr.169, A.A.2004/2005; nr.180, A.A. 2005/2006; nr.215, A.A.2006/2007; nr.221, A.A.2007/2008; nr.224, A.A. 2008/2009; nr.231, A.A. 2009/2010; nr.205, A.A. 2010/2011; nr. 206, A.A. 2011/2012; nr.200, A.A. 2012/2013. A.A. 2013/2014, nr.195. A.A. 2014/2015 nr.186. A.A. 2015/2016, nr. 206. A.A. 2016/2017 nr.200. A.A. 2017/2018, nr.203. Dalla fondazione, 1999, alla chiusura del 31 gennaio 2018, le iscrizioni sono state 661. Il Socio più giovane ( donna )  è del 1984 mentre il più anziano ( uomo ) è del 1928. Nel decorso anno 2015/2016 vi sono 40 iscritti nella fascia d'età dai 30 al 50 anni. Fattore, questo, che ci rende ancor più orgogliosi anche in considerazione della specificità dell'Associazione: "generazioni a confronto". Di tali unità, un folto numero è proveniente da località esterne. La fluttuazione numerica delle iscrizioni annuali, data dalla conferma o meno delle adesioni nonostante l'esistenza di analoghe Associazioni nel circondario, si può considerare fortemente positiva. Nel biennio 2016/2018 vi è da rilevare altro dato positivo non trascurabile relativo ai 105/102 ultrasettantenni: una buona parte iscritti da vecchia data. Circostanza questa, molto importante che tra i "non più giovani" denota una grande voglia di mantenere e alimentare i propri saperi ed esercitare sempre più l'attività mnemonica. Contestualmente, tal elemento interviene orgogliosamente in ausilio a quelli che sono i compiti Sociali demandati alla Stato. L'Associazione, come da proprio Statuto, promuove tra i propri iscritti attività culturali e di volontariato prestati in modo personale, spontaneo e gratuito, senza scopi di lucro anche indiretto ed esclusivamente per fini di solidarietà. Varie attività sono aperte al territorio. L'Associazione collabora con l'Amministrazione comunale, con la Proloco, con la Parrocchia e con le varie analoghe Associazioni culturali dell'Isola, compresa quella di Alghero con la quale, da qualche tempo,  ha ufficializzato un gemellaggio.
Lunedi 7 dicembre 2015, su proposta dello scrivente Raffaele Gerugi espressa al dott. Alessandro Collu (già Sindaco in Sanluri) attuale consigliere regionale; accolta e sostenuta in primis dalla presidente Vincenzangela Fenu, indirizzata alla possibile identificazione e riunione dei Sodalizi isolani - seguiva, alle ore 18.00, presso la nostra Sede operativa (Polo culturale degli Scolopi) di Sanluri, un primo incontro con le omonime Associazioni del Medio Campidano: Arbus, Guspini, San Gavino M.le, Serramanna e Villacidro, presieduto dalla stessa dirigente Vincenzangela Fenu; d'intesa con le U.d.T.E di Quartu S.E., diretta da Gianfranco Dongu e di Alghero, guidata da Marisa Castellini - la nostra Associazione sta facendo da apripista alla cennata unificazione. Alla riunione partecipava anche il citato consigliere dott. Collu Alessandro.Tale progetto, che ora il sottoscritto segue principalmente in sinergica sintonia col menzionato presidente Gianfranco Dongu, ha portato a un primo incontro con l'Assessore regionale alla cultura dott.ssa Claudia Firino e del consigliere dott. Alessandro Collu, al quale hanno partecipato nove rappresentanti delle U.d.T.E.  Con l'interessamento di dette personalità regionali, in occasione della recente approvazione della Legge Finanziaria 2016,  si è riaperto il discorso sui contributi ordinari alle Associazioni culturali e di volontariato in argomento (L.R. 22 giugno 1992 n.12): a noi di Sanluri mancante sin dal 2011. Attualmente, vi sono forti intese generali volte a una prossima creazione di uno specifico Consultorio/Comitato regionale riunente i Rappresentanti locali delle circa trentaquattro identificate entità isolane, ossia: quelle che sino ad oggi hanno risposto ai nostri specifici inviti.
Il 22 settembre 2016, dalle ore 10.00 alle  17.00, presso il Parco Archeologico di Santa Cristina, in Paulilatino, con gli iniziali sentiti saluti e aguri portati dallo stesso Sindaco dott. Domenico Gallus; si è svolto il "Primo Incontro Regionale" tra le varie Università della Terza Età, e similari, della Sardegna. Per la circostanza, erano presenti 58 rappresentanti dei 33 Sodalizi sardi ed è stato concordato, tra l'altro, di creare una sorta di Comitato pro tempore di rappresentanza e di redigere una specifica informativa da inviare all'Assessora regionale alla Cultura dott.ssa Claudia Firino, per la richiesta di un prossimo incontro. All'inizio del mese di novembre 2016, a seguito di un rifinanziamento di € 150.000 del citato art.12/1992, i preposti Uffici regionali procedevano alla ripartizione di tale somma tra i 34 Sodalizi isolani.
Il 28 giugno 2017, dalle ore 10,00 alle 17,00, presso il medesimo Parco di Santa Cristina in Paulilatino (posizione baricentrica isolana per i convenuti); su proposta delle delegazioni di Sanluri, Quartu S.E. e Lanusei, si è svolto il "Secondo Incontro Regionale" al quale hanno partecipato 27 Associazioni (su 34 operanti) e nr.68 delegati, chiamati per: la discussione e approvazione di un Atto costitutivo e Statuto e l'elezione di un Comitato Regionale delle Università della Terza Età della Sardegna (acronimo, CRUTES) e dei relativi  9 componenti(su 12 candidatisi). Il tavolo di rappresentanza dell'Assemblea era composto da Gianfranco Dongu (Quartu), Vincenzangela Fenu (Sanluri), Raffaele Gerugi (Sanluri), Gabriella Del Fiacco (Quartu) verbalizzante. Verificano le presenze Cecilia Urpi (Sanluri) Anna Maria Pau (Quartu) con conteggi e risultanze di Raffaele Gerugi. Nel primo pomeriggio sono stati approvati gli Atti in parola con riserva tra l'altro di cancellazione della proposta d'istituire sedi succursali del nuovo Ente e l'inserimento di un Collegio sindacale. Successivamente, con la costituzione del Seggio Elettorale, si è passati all'elezione dei componenti il Comitato che risulta cosi composto dai primi 9 più votati, ossia:Dongu Gianfranco (Quartu S.E.) 60 voti; Gerugi Raffaele (Sanluri) 33 voti; Crisponi Andrea (Lanusei) 31 voti; Pinna Ines (Carbonia) 23 voti; Pipia Giorgio (Suelli-Trexenta) 18 voti; Bellu Giovanni (Siniscola) 12 voti; Castellini Marisa (Alghero) 10 voti; Vaira Giuseppe (Bosa) 9 voti e Piras Antonio (Villacidro) 6 voti. Pertanto, Gianfranco Dongu assume la presidenza e successivamente saranno concordati gli incarichi di Segretario, di Tesoriere e 6 Consiglieri. Nell'occorso, il neo dirigente Dongu, d'intesa, propone di dichiarare la presidente dell'UTE di Sanluri Vincenzangela Fenu a "Presidente Onorario dell'Associazione CRUTES", si approva per acclamazione. Il tutto è stato verbalizzato e sarà oggetto d'invio a tutti i Sodalizi isolani tramite  la neo attivata casella di p.e. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e posto all'attenzione dell'Assessore regionale alla Pubblica Istruzione dott. Giuseppe Dessena.
 
( per eventuali dettagli consulta le voci: organigramma, archivio e statistiche )

Aggiornamenti a cura del segretario Raffaele Angelo Gerugi

 

copertina

Attachments:
Download this file (2000_03_01 ATTO Costitutivo Università Terza Età Sanluri.pdf)2000_03_01 ATTO Costitutivo Università Terza Età Sanluri.pdf[ ]5399 kB2018-05-31 07:02
Download this file (I° GIORNALINO UTE  decennale 1999_2009.pdf)I° GIORNALINO UTE decennale 1999_2009.pdf[ ]8147 kB2018-05-26 09:30
Download this file (STATUTO 2015.pdf)STATUTO DELL\'ASSOCIAZIONE[FILE PDF]187 kB2015-10-16 20:36
visite
26763
TodayToday16
All_DaysAll_Days26763

Please publish modules in offcanvas position.